Home

Potenza: EXPANDERE BASILICATA

CDO Basilicata “Locomotiva Italia: imprese e professioni tra internazionalizzazione e trasformazione digitale” prevista per giovedì 9 novembre,  ore 16.00, da Godesk (via della Tecnica,18 a Potenza

 la prima edizione di EXPANDERE BASILICATA, evento organizzato dalla Compagnia delle Opere Basilicatadedicato all’incontro tra imprese, imprenditori e professionisti, anche non associati, e allo sviluppo di nuove strategie di business. Expandere: una rete per lo sviluppo, una rete di conoscenza, una rete di opportunità.

“Ad Expandere si fanno alleanze, si crea una rete di persone grazie alla quale ci si sostiene, ci si interroga su tutto ciò che avviene in questo mondo complesso e veloce aiutandosi vicendevolmente a portare avanti la propria azienda, studio professionale o associazione”, dichiaraFrancesco Perone, presidente di Cdo Basilicata. “La condivisione rappresenta una possibilità di crescita e condividere le proprie esperienze imprenditoriali, è il primo passo per aggiungere valore al risultato che una persona otterrebbe dall’eseguire il lavoro individualmente”.

Principale obiettivo dell’evento è quello di mettere in rete tra loro le imprese e gli imprenditori, evitando le sovrapposizioni e creando invece l’occasione per nuove collaborazioni, guidando le stesse verso la nuova direzione in cui si muove la Locomotiva Italia.

Durante la giornata, ampio spazio sarà dedicato al dibattito: tavole rotonde, workshop, laboratori, seminari, approfondiranno temi legati alle nuove capacità necessarie alle imprese per entrare in nuovi mercati.

Networking, ricerca, negoziazione e adattamento, sono le competenze da acquisire per poter essere al passo del mondo.

Inoltre, l’evento metterà in evidenza un altro possibile scenario economico, la collaborazione tra profit e no profit, interazione che, secondo la Cdo, può far nascere innovazione sociale vera.

Prenderanno parte all’iniziativa il direttore generale della Cdo, Dionigi Gianola e il vice presidente del Centro Studi del Pensiero Liberale,Vincenzo Caputo. L’evento sarà completato con “Italiani di frontiera” il talento e l’innovazione raccontato in uno storytelling a cura di Roberto Bonzio.