Home

Matera: Frecce tricolori a Maggio

L’ex assessore al turismo del Comune di Matera Adriana Poli Bortone in una nota annuncia che nel mese di maggio 2019 ci sarà un’esibizione delle frecce tricolori,   

grazie ai contatti avviati con il Capo di stato Maggiore dell’Aeronautica per i festeggiamenti dei 100 anni della nascita di Zonta International.

Il 7 febbraio, l'assessora ha scritto al Capo di stato Maggiore dell’Aeronautica chiedendo all' Aeronautica Militare di offrire una performance delle Frecce Tricolori in occasione dei festeggiamenti dei 100 anni della nascita dell’associazione Zonta International che si terranno a Matera nel mese di maggio 2019, a cura del nostro club. .

Il 2 Marzo il Gen.le di squadra aerea Enzo Vecciarelli ha risposto dicendo che non solo in quella circostanza avrebbero previsto  l’impiego  della Pattuglia Acrobatica  Nazionale, ma che stanno esaminando ulteriori forme di collaborazione, quali il concerto della Banda Musicale  dell’Aeronautica  Militare e l’allestimento  di una esposizione a tema aereonautico. Quanto all’altra richiesta per la presenza  dell’astronauta Samantha Cristoforetti, ha assicurato che contatteranno i responsabili ESA al fine di assicurare la presenza, compatibilmente con gli impegni addestrativi programmati per il periodo di interesse.

La presente nota per manifestare l'immensa gratitudine ad Adriana Poli Bortone per essere riuscita, a pochissimi anni della sua charter, a concedere al nostro club un onore ed una partecipazione di così alto livello in una città che è ancora insignita del titolo di capitale europea 2019.

Contiamo entro fine maggio di quest'anno di definire programma e location per quest'evento eccezionale e dalla grande portata ideologica atteso che la fondatrice, 100 anni fa, di Zonta International fu la prima aviatrice donna al mondo Amelia Earthat.

Da qui la richiesta della presenza della Cristoforetti e della magnificena delle esibizioni acrobatiche in cielo che possano essere anche una colossale scaramanzia per la lotta contro il femminicidio, visto l'ultimo episodio di cronaca eclatante consumato proprio nella città dei Sassi.