Comunicati stampa

Potenza: PORTEREMO LE CARTE IN PROCURA.

 

La IRES Basilicata afferma che le mie dichiarazioni sono "una grave mistificazione, sono prive di fondamento, inutile strumentalizzazione da parte di chi non ha altri argomenti".  

Perchè? Perchè, secondo loro: "La Festa Cgil è organizzata, con risorse proprie, dalla Cgil di Basilicata e non certamente dall’IRES".
Peccato che, nella determina che 'regala' 8.000 euro alla festa della CGIL, c'è scritto:
- "la IRES Basilicata, .... organizzatrice della “V Festa regionale CGIL di Basilicata”;
- "la IRES Basilicata con sede in Potenza detiene la titolarità dei diritti esclusivi sulla manifestazione, sulle attività ad essa connesse, nonché sulle forniture presenti negli spazi destinati all’evento “V Festa regionale CGIL di Basilicata”.
PORTEREMO LE CARTE IN PROCURA. Se la festa della CGIL la organizza la CGIL, la IRES ha dichiarato il falso alla Regione per prendere un contributo.
Se, invece, ha scritto il falso la Regione, peggio. Ci devono spiegare perchè!
E comunque, pretendiamo scuse pubbliche!                                                                                                                Dopo questa mia denuncia (potete leggerla qui: http://bit.ly/2k1oXyn),

Gianni Roasa, Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale